Ora e sempre resistenza!

Villa Ada, Roma.

All’incirca 150 amebe al grido di “Duce,Duce” effettuano un “raid” ad un conerto della Banda Bassotti, gruppo vicino ai centri sociali. Sono militanti di Forza Nuova movimento neo-fascista.

Il concerto era andato bene, e non era un covo di comunisti, terroni, punkabbestia, sadomaso e travestiti (per citare i 99posse). No, perchè a quel concerto c’erano anche famiglie.

Al termine del concerto, su via Salaria, i membri del gruppo musicale, notano un battaglione di fascisti armati e col volto coperto: scatta subito l’avviso al Direttore Artistico di Roma incontra il mondo manifestazione nella quale era stato inserito il concerto.

Vengono chiusi i cancelli, quando all’interno del parco erano rimaste ancora 400 persone. Le amebe restano fuori e appostano come bestie fameliche. Quando sembra tornare la calma i cancelli vengono aperti per far uscire le persone.

Ma purtroppo, con la vigliaccheria, la violenza gratuita e soprattutto l’ignoranza che alberga nella loro testa, questi pseudo-fascisti attaccano la folla, ferendo tre ragazzi e lasciando contuso un agente che era intervenuto per fermare questa follia.

Cosa ne dicono loro di questo penoso attacco?….NULLA.

http://www.forzanuova.org

stanno lì a pomparsi con retorica e slogan vecchi, falsi e demagogici. Pronti con la loro xenofobia ad attaccare tutto e tutti.

Dinanzi a queste amebe non so cosa dire…se non una cosa:

RESISTERE! RESISTERE! RESISTERE!

Potrà sembrare retorica anche la mia; chiamatela così se volete.

Ma dinanzi a queste azioni mi tornano alla mente le persone che gridavano queste parole, che morivano per queste parole e che hanno lottato e ABBATTUTO il virus fascista che per oltre un ventennio ha dissanguato l’Italia e il mondo. E quando delle squallide e vigliacche amebe tentano di riportare a galla questo virus si può solo RESISTERE.

Annunci

27 Responses to Ora e sempre resistenza!

  1. soretaross ha detto:

    non posso credere che ci siano ancora merde dotate di gambe e spranghe,
    spero che l accaduto non passi inosservato e visto come semplice errore o deviazione momentanea.
    alfoooo
    in bocca al lupooo
    e fa u brav

  2. raf ha detto:

    questa è una cosa seria… ma tu cmq resti scemo!!!

  3. diurno ha detto:

    scusate, ma come fate ad essere sicuri che si tratta di un gruppo organizzato (forza nuova) e non di cani sciolti? avete delle prove?
    visto che la Banda Bassotti ha degli slogan piuttosto espliciti, mi sembra un rischio concreto quello di attirare le “attenzioni” di perdigiorno che non aspettano altro.
    francamente sono stufo di assistere a slogan appartenenti ad ideologie di qualsiasi tipo all’interno di eventi che dovrebbero essere avulsi da contesti politici, ma tanto le botte non le prendono certo personaggi come “La banda bassotti” ma appunto famiglie e ragazzi che non centrano nulla.Certo, iniziare un concerto con slogan antifascisti sembra una presa di posizione abbastanza provocatoria, non credete?
    Che accidenti di motivo c’è poi nel inneggiare slogan obsoleti in un evento come un concerto poi non lo capisco proprio…capisco la moda, ma a tutto c’è un limite… e vale anche per i 17enni che fanno il saluto romano allo stadio.
    è giusto demonizzare simboli estremi che ricordano stermini.Sia riguardo la destra che la sinistra.
    Se mi capiterà di frequentare contesti di tendenza politica (quello di villa ada lo era palesemente) e di conciarmi con spilloni su tutta la faccia, poi non andrò a lamentarmi se attirerò l’attenzione dell’esagitato di turno.
    Disponibile a qualsiasi discussione civile vi ringrazio per l’attenzione.

  4. strano ha detto:

    beh diurno…si sono dichiarati di Forza Nuova.
    Gli slogan sono espliciti? ok te lo concedo senza problemi, è vero…e allora? la libertà di parola? Poi ti ricordo che l’antifascismo e gli antifascisti sono solo dei benefattori!
    Il Fascismo è “fuori legge” ricordatelo!!
    Per quanto riguarda gli spilloni poi nn ti ho capito…prima dici che c’erano anche famiglie e ragazzi, e poi metti in mezzo queste cose? e anche se fosse? non mi posso mettere gli spilloni in faccia?! sono libero di fare anche questo!
    Se ci autolimitiamo le nostre poche libertà, per colpa di persone, secosì si possono definire, come queste, saremo sempre prigionieri della paura e del loro fascismo!!

  5. diurno ha detto:

    Riguardo al fatto che si sono dichiarati di forza nuova concedimi dubbi, poichè sul loro sito ufficiale non v’è nessuna dichiarazione, quindi sarei obbligato a credere a quello che asserisci, ma è un po poco poichè rischia di sembrare tendenzioso e di parte (senza alcuna offesa).
    Riguardo gli spilloni e la libertà… nel 2007 deve esserci libertà di parola, ci mancherebbe. Ma come ti ho detto, sei daccordo o no che certe prese di posizione attirano atti teppistici?La persona intelligente evita di farsi trovare nel casino, anche se è libera di fare ciò che vuole, assumendosi le proprie responsabilità (botte di vandali incluse).
    Ho massimo rispetto per militanti non appartenenti alla mia ideologia che rischiano le botte con pericolosi attacchinaggi propagandistici notturni.Questa è gente che rispetto, non ragazzini che amano giocare ai “compagni e ai fasci” ma poi piangono quando prendono le legnate (vale anche per i 17enni con il bomber e lo scudetto dell’italia, vale per chiunque).
    Anche la destra, come altre ideologie con alcuni atti dimostrano di essere benefattori, anche se a te non risulterà di sicuro. Riguardo “l’antifascismo” trovo piu costruttivo dichiararsi appartenenti ad un ideologia piuttosto che identificarsi “anti qualcuno o qualcosa”.Piu coerenti con se stessi,no?
    Ti ricordo infine che il fascismo è pur dichiarato illegale, ma lo è anche l’utilizzo di sostanze stupefacenti (thc)
    o la vendita delle suddette in luoghi apparentemente dediti ad altro (centri sociali o villa ada che sia…). per cui, è meglio non parlare di illegalità,non credi?
    Lungi da me sollevare polemiche o toni litigiosi, grazie mille per avermi risposto e per il dialogo costruttivo,ti auguro buona serata.

  6. strano ha detto:

    Ti concedo qualsiasi dubbio, ma qui si parla di dichiarazioni di forze dell’ordine…e poi credimi, non gioverebbe a nessun movimento farsi pubblicità, alla luce del sole, dicendo “abbiamo fatto un raid notturno e picchiato gente”.
    Certe prese di posizione possono attirare quello che vuoi tu, ma qui si tratta, ti ripeto, di non dover essere schiavo della paura, della paura di non poter dire quello che si vuole, nei limiti della legalità. Ed io per le persone che solo per opportunismo, o per salvaguardarsi, non portano avanti i propri obiettivi (sempre nel rispetto della libertà altrui) non nutro stima e non le reputo intelligenti. Qui non si tratta di piangere per delle legnate, qui si tratta di un raid teppistico-fascista, che non stà nè in cielo nè in terra, e non deve avere, a mio giudizio, nessuna, seppur minima, gistificazione.
    Riguardo alla destra benefattrice, non mi espongo, per il semplice motivo che non ho citato destra e sinistra, ma solo amebe pseudo-fasciste…qui si parla di FASCISMO che di benefattore non ha mai avuto nulla. In ultimo penso che l’antifascismo sia un’ideologia, ed anche una delle migliori, dato che gli antifascisti, non quelli dell’ultima ora, ci hanno liberato contrastando dalla sua nascita, una mentalità chiusa, falsa e prevaricatrice.
    Riguardo al thc e compagnia bella, non credo sia attinente a quello che ho detto; ti ho ricordato che il fascismo è illegale unicamente perchè avevi affermato:”iniziare un concerto con slogan antifascisti sembra una presa di posizione abbastanza provocatoria, non credete?” beh, loro possono gridare tutti gli slogan antifasciti che vogliono! io non ho mai detto che spacciare e farsi gli spinelli è giusto…perchè quelli ormai non hanno ideologia, sono a destra e a sinistra.

    P.S.
    Mi hai fatto venire in mente un possibile articolo sulla marjuana e simili, tnx.

  7. diurno ha detto:

    prima hai detto che gli stessi autori del raid si sono dichiarati di forza nuova ed ora mi dici che sono dichiarazioni della polizia.
    non mi trovi daccordo:
    primo: perchè (come ti ho gia detto) non ci sono fonti ufficiali che testimoniano l’intervento di forza nuova nel raid ( le forze dell’ordine presuppongono si tratti di forza nuova senza fondamenti ) ergo siamo da capo.
    secondo:ti ripeto nuovamente sperando di essere chiaro che non ti giustifico l’atto vandalico in se, forse non mi hai capito (o non mi sono spiegato bene io).Ripeto, se mi reco nei pressi di una zona chiaramente di sinistra per partecipare ad un evento inneggiando slogan di destra o anticomunisti,(lungi da me l’essere anticomunista, anche se ne avrei ben donde, date le stragi e il regime di terrore di papà Stalin, anch’egli fondatore di un regime dittatoriale quindi illegale…ma forse a te non interessa, dato che sei solo antifascista) sarò sicuramente una persona che non è schiava della paura ma consapevole di correre seri rischi.Ogni persona faccia cio che vuole ma con consapevolezza delle conseguenze.
    Terzo: io non ho citato solo la destra come benefattrice:cito testualmente quanto affermato sopra :”Anche la destra, COME ALTRE IDEOLOGIE con alcuni atti dimostrano di essere benefattori”.
    quarto: il fascismo nasce in un periodo estremamente chiuso. Periodo in cui si è macchiato sicuramente di crimini (come ogni regime dittatoriale, senza portarti ulteriori esempi, vedi i Gulag o i Laogai,tuttora presenti).Mi chiedo: come mai sei antifascista e non anticomunista? oppure anti islamico? oppure anti cinese( viste le loro leggi di lavoro disumane ai limiti dei diritti umani)? oppure tutte queste cose assieme? non sarebbe piu coerente?
    quinto:Mi spiace ma qui ti contraddici poichè è attinente eccome dato che sei tu a parlarmi di legalità (senza ricitare il discorso sul regime comunista): la sinistra da sempre sostiene la legalizzazione delle droghe leggere mentre la destra no.Che poi qualche poveraccio faccia il saluto romano senza sapere di cosa parla e poi si faccia spinelli dalla mattina alla sera poco importa. Qui si parla di ideologie, non di miseri cani sciolti (vedi le amebe di cui parli).Ideologia che (non puoi negarmelo) appartiene da sempre alle sinistre.Te lo dice una persona che (mi reputo di mentalità aperta) di centri sociali ne ha girati parecchi,dato che non amo farmi un’idea sommaria delle cose prima di esprimere congetture.Ma, ripeto, forse a te non interessa, dato che sei solo antifascista convinto.
    Che ne pensi?
    un saluto, buona serata

  8. strano ha detto:

    Forse non mi sono spiegato bene…loro SONO di forza nuova. Lo testimoniano i pochi fermi, quindi loro stessi, e le forze dell’ordine. Quindi niente contraddizione. —> http://www.repubblica.it/2007/06/sezioni/cronaca/aggressione-villa-ada/aggressione-villa-ada/aggressione-villa-ada.html

    Secondo, qui nessuno si e recato da nessuna parte per sfregi, provocazioni o dimostrazioni…quello era un concerto aperto organizzato dal comune nell’ambito di una manifestazione apolitica.

    Non puoi dire che un regime di un altro stato è illegale, non ha senso! E’ immorale, questo certamente, ma se c’è dittatur c’è una legge solo, quella del dittatore, quindi non è illegale. Inutile, quindi, il paragone con il regime di stalin e l’illegalità…che attinenza ha? io ho giustificato stalin? ho detto che era un santo? non mi sembra….

    Per fascismo, prima che movimento politico, si intende ideologia. Io sono contro, quindi anti, l’ideologia della violenza, della prevaricazione, della mancanza di libertà…e tutto questo è rappresentato dal Fascismo, ergo sono antifascista. Qualsiasi altra ideologia uguale a questa è un ideologia fascista, essendo essa la prima ad essere nata.
    Avendo amici di cultura islamica ed essendo stato in paesi islamici non sarò mai anti islamico, avendo conosciuto la VERA cultura islamica. Senò secondo la tua logica dovrei essere anche anticattolico (vedi ultimamente tutto lo scandalo dei preti pedofili) ma non lo sono!
    Non sono anticomunista perchè a differenza di Stalin l’ideologo del Fascismo è Benito Mussolini, mentre il collega russo non è l’ideologo del comunismo, ma solo un suo storpiatore (così come i cinesi). Il vero comunismo è descritto dal suo inventore Karl Marx, e lui non ha mai parlato di gulag e compagnia bella. Ergo non sono Anticomunista, bensì antiStalin che di differente da Mussolini ha poco.

    Poi volevo puntualizzar qualcosa su questo fatto degli spinelli:
    la cultura degli spinelli, se così si può chiamare, è rastafariana e non appartiene alle sinistre. I motivi per i quali vorrebbero la legalizzazione sono, diciamo un po’ più alti…ma questo non è il posto adatto a parlarne…

  9. diurno ha detto:

    Avevo gia letto da tempo questo articolo, dove non ci sono ne nomi ne cognomi di personaggi militanti appartenenti al suddetto nucleo.Ti assicuro che quando ciò accadrà sarò il primo a condannare su questo stesso forum il movimento in questione.
    Secondo:di norma una manifestazione apolitica non assume toni o slogan ne anticomunisti ne antifascisti per cui non condanno come ti ho gia detto i “ragazzi con gli spilloni” (che possono fare cio che vogliono) ma il sedicente gruppo di benefattori “la banda bassotti”.e per favore, almeno ammettiamo ciò che è palese.
    non è molto chiaro: tu sostieni che poichè appartenente ad un altro stato un regime non può definirsi illegale.Quindi la lapidazione puo considerarsi legale solo perchè rientra in un codice legislativo?(cultura islamica, ti parlo di fatti non di teorie, dato che qui si ammazzano persone per motivi esclusivamente morali,ed i fatti sono questi).Direi che oltre al diritto penale ( che è essenziale, ma c’è un limite a tutto),è il caso di mettere in evidenza anche diritti umani, come quando evidenziamo i crimini di guerra eseguiti sotto il regime nazifascista o comunista (anche li c’era un codice penale) dato che qui siamo alla stregua di Amnesty International.
    3:Non ho mai detto che giustifichi stalin, ti ho solo invitato a riflettere su come ogni regime di violenza sia da condannare, comunista o fascista che sia. Ti ricordo inoltre che il fascismo nacque in parte come reazione alla Rivoluzione Bolscevica del 1917 della quale Stalin divenne capo, poco importa se ne era l’ideatore o meno poichè i fatti sostengono che il leader bolscevico era esponente massimo di un regime violento e dittatoriale che si identificava con la bandiera comunista. Il resto sono chiacchere.
    4: certo che puoi essere anche anticattolico. Includo loro anche se non li ho citati.Almeno su questo siamo daccordo.
    5:è pur vero che la cultura degli spinelli e rastafariana, ma se viene assunto un atteggiameno di continuo, quest’ultimo entra nelle mie abitudini, nei miei usi per cui volente o nolente nelle mie ideologie dato che lo faccio.
    6: so bene quali sono i motivi della richiesta della legalizzazione ed è un punto di vista interessante anche se non mi trova daccordo. So altresi’ che una buona percentuale di personaggi usa una mera scusa per continuare a farsi dalla mattina alla sera.Ed è illegale (almeno qui in italia)come lo è spacciare.Che poi una persona possa non essere daccordo o meno è un altro discorso.

  10. strano ha detto:

    1: La manifestazione è apolitica. Se viene invitato un gruppo, che nessuno mai ha definito di benefattori, che è schierato politicamente, non gli si può chiedere di censurarsi o di privarsi della libertà della parola. Quindi più che dire “hanno detto quello che volevano ma si prendono anche le legnate per quello che hanno detto” penso sia più utile condannare e basta il raid. Vediamo allora chi li ha invitati! e messi lì!

    2: la lapidazione secondo la sharia è legale. Secondo le nostre leggi è illegale. Senò anche la pena di morte la devo definire illegale e basta? Inoltra la lapidazione non è presente nei pasi islamici tutti, ma in quelli dove vige la sharia e sono pochi e governati da una teocrazia. Io ti ho semplicemente detto che non mi puoi venire a dire che il regime comunista era illegale quando io ti ho detto che ORA qui in Italia qualsiasi forma di apologia al fascismo è illegale! Mica ti ho detto il fascismo era illegale? Anzi, il potere da Mussolini fu preso legalmente!

    3: Stalin non divenne mai capo della Rivoluzione d’ottobre dato che il suo promotore fu Lenin. Stalin, osteggiato sempre da Lenin, prese il potere solamente dopo la morte di Lenin, e la rivoluzione d’ottobre era finita da un pezzo.
    Inoltre non puoi dire che dato che Stalin strumentalizzava il comunismo, allora il comunismo è come dice Stalin: sarebbe molto scorretto. Il comunismo era, è e sarà quello di Karl Marx essendo lui il suo ideatore. Mentre il fascismo a differenza del comunismo è nato come è morto!
    Altrimenti io dovrei identificare tutta la destra italiana con previti? e tutta la sinistra con un qualsiasi spacciatore? no, non lo faccio perchè non è giusto!

    4: Lo spinello può entrare nei miei usi e costumi, d’accordo, ma non credo abbia molto a che fare con l’ideologia. L’ideologia è qualcosa di fondante, che ha i suoi capisaldi, e non ho mai sentito partito o gruppo della storia della sinistra che facesse dello spinello la sua bandiera…..

  11. diurno ha detto:

    1:La manifestazione è apolitica solamente sulla carta ma palesemente di parte grazie ai benefattori da te definiti tali “poichè antifascisti” (vedi la tua missiva iniziale).

    2:infatti demonizzo anche la pena di morte (mettendo in mezzo anche gli americani, prima che lo fai tu). Pur ritenendo meno barbaro e sadico uccidere un uomo con un iniezione piuttosto che a sassate.Non v’è motivo alcuno di gridare attorno ad un uomo o una donna che muore sotto lanci di pietre (a parte un sottile e sadico piacere perverso).Che la lapidazione si usi solamente in alcuni paesi islamici è superfluo e non è assolutamente un’ attenuante.Quei paesi bastano e avanzano. E’ un atto assurdo e va demonizzato in tutti i modi, non conta nulla che sia in italia o meno.Qui siamo nel 2007 ma esistono ancora congreghe che ritengono opportuno gettare l’acido sul viso delle donne perchè si permettono di togliere il burka.E ti assicuro, o vissuto per un lungo periodo a Londra, città con una forte concentrazione di comunità islamiche e di questi fatti ne ho visti davvero molti.
    Il fascismo oggigiorno è illegale. La croce celtica anche poichè presunto simbolo di apologia.Anche se la pensiamo in maniera diversa mi sembri una persona che sa di cosa parla quindi converrai con me che la croce celtica nella sua simbologia storico-religiosa ha poco a che fare col fascismo , eppure è considerata apologia.Per quale motivo poi venga dato maggior risalto all’olocausto(per carità, una delle azioni piu basse dell’uomo) piuttosto che ai gulag, ai laogai o alle foibe è un vero mistero.Per non parlare delle manifestazioni in cui vengono esposti simboli estremi, per non dire brigatisti (vedi quella recente a roma su bush, dove ho visto con i miei occhi di tutto). Ma io se porto una celtica con me sono automaticamente fascista. Anzi, Nazista.Ergo: un criminale.Sena aver fatto nulla…incredibile.Non vedo dove sia la libertà di pensiero di cui mi parli.Mi piacerebbe che ogni estremismo venga condannato.Ma daltronde non è una novità: in questa “democrazia” la legge non è mai stata uguale per tutti.

    3:Stalin prese il potere dopo la morte di lenin, e fece dittatura, stragi e stermini in nome del comunismo.E’ un dato di fatto assolutamente indiscutibile. E poco importa se sia il fondatore di un ideologia o meno, sono i fatti che contano.
    infatti nemmeno io identifico tutta la destra (fascisti inclusi) con picchiatori come non identifico la sinistra con spacciatori delinquenti altrimenti non sarei nemmeno qui a parlare con te e sarei appunto anticomunista.

    4:Ogni persona è libera (o meglio dovrebbe essere libera) di fare cio che vuole. E’ opportuno però precisare che il gesto di alcuni viene spesso preso come modello per identificare un nucleo o un movimento, per cui un ideologia.So bene che non è giusto,come so bene che non tutti i pensatori di sinistra si fanno spinelli tutto il giorno ma è cosi che vanno le cose.
    Immagino che tu sia il primo a pensare che i fascisti siano tutti picchiatori dediti ai raid.

  12. strano ha detto:

    1: la manifestazione rimane apolitica…il gruppo è sempre stato politico. Se su 20 gruppi invitati uno solo fa politica, non penso che si possa definire politica la manifstazione.

    2:infatti io non ho mai detto che non va demonizzata la pena di morte e non ho messo in mezzo paesi e compagnia bella. Ti ho detto questo unicamente per farti capire perchè mi sembra irreale poter definire illegale un regime di 90 anni fa, sorto in un’altra nazione, paragonandolo al reato di apologia (ti parlo legalmente, non di moralità e similaria). Per quanto riguarda islam & co. sono d’accordo che delle cose sono assurde, ma quello non è il solo islam. Come c’è il cattolicesimo, il cattolicesimo ortodosso, c’è anche l’islam e l’islam ortodosso. il corano nn ha mai parlato di acido e pietre (ho letto il corano per questo te lo dico….ho letto anche la bibbia 😉 )

    3: io ti ho parlato di libertà di pensiero, non ho mai asserito che c’è. Io posso portare con me un simbolo di falce e martello per il discorso che ti ho fatto prima: il comunismo non è Stalin, il comunismo è Karl Marx, Lenin, Berlinguer. E loro non sono assassini. Sulla croce celtica mi trovi d’accordo e mi spiace che venga usato come simbolo nazi-fascista, così come la svastica, perchè offendono due grandi e affascinanti culture, come sono quella romana e celtica.

    4:non sono io a pensare che i fascisti siano picchiatori dediti a raid…sono loro stessi. la prima formazione-partito del fascismo furono i fasci di combattimento e questo facevano. quindi questo fa parte della loro ideologia, non lo spinello a sinistra.

  13. diurno ha detto:

    1:anche il calcio nasce come manifestazione sportiva apolitica, ma entrambi sappiamo bene che non è cosi…basta guardare cio che accade nelle curve.Sono i frequentatori a rendere l’evento politicizzato, poichè sono il pubblico ed i protagonisti il direttore d’orchestra di uno spettacolo e non l’organizzatore che ti dice cio che vuole. Infatti stiamo parlando di quell’evento su 20 in particolare, non degli altri 19 forse non politicizzati,dove non ci sono state aggressioni.

    2: per cui, dato che è appartenente ad un’altra nazione non ci riguarda?proprio perchè il corano non ha mai parlato di pietre e acido trovo ancora piu indecente che una buona parte di islamici abbia leggi violente e spietate sotto la scusa religiosa. Come ho già affermato, sono pronto a condannare anche il cattolicesimo come altri movimenti violenti. Sembrerebbe che invece tu abbia un accanimento esclusivamente contro i fascisti e il fascismo.Il fascismo (ben differente dal nazismo) ha inizialmente ideologie ben lontane dall’illegalità. Cio che lo rende deprecabile è quanto divenuto successivamente all’alleanza con il fuhrer per motivi di guerra e di conquista (dovremmo definire “illegale” anche il regime di Bush se è per questo, vedi le ultime “marachelle” che ha combinato con la scusa di salvare un paese dalla dittatura).Le ideologie fasciste sostengono una difesa dell’identità nazionale e delle tradizioni.Non sono nate professando l’inferiorità di una razza rispetto ad un’altra,semmai della difesa di quest’ultima (che poi una persona sia daccordo o meno è un altro discorso),tantomeno affermando che bisogna picchiare o torchiare il prossimo, come tu sostieni.E’ vero, i fatti sono quelli che sono, vale per Mussolini come per Stalin. Cosa vuoi che ti dica, che stando ai fatti di acca larentia, chiunque appartenga alla sinistra sia un assassino? e che il loro credo è di fare agguati a gente di 21 anni come Francesco Cecchin?Non lo faccio, poichè è chiaro che è il regime dittatoriale, l’estremismo e il mancato buonsenso delle persone a rendere estrema un ideologia, odio chiama odio, si sà.Gli errori sono commessi dalle persone, non dalle ideologie.L’intelligenza non latita mai da una parte sola (scusami ma sembri piu chiuso tu di me ed io ammetto di essere un bel conservatore:-) ).
    Infine se si continua a parlare di illegalità ti ricordo nuovamente che anche lo spinello è illegale. Ed è contrario all’ideologia fascista che si schiera contro ogni droga.Fermo restando che una persona puo farsi tutte le canne che vuole.

    3: beh, la falce e martello come abbiamo già visto è stata anche usata da assassini o da spietati regimi dittatoriali e illegali, vedi i cinesi, che qui in italia tutto hanno fuorchè la legalità, per cui non sottovaluterei questo aspetto.Ripeto: come te anche io vorrei libertà di pensiero.Ma nessuno è libero di andare in giro con una celtica.E’ vero: la libertà di pensiero non c’è, o meglio…c’è per alcuni, per altri no.

    4: il regime dittatoriale prevede da sempre forme di repressione estreme.Si parla di periodi di guerra. Un fascismo dei giorni nostri sarebbe nettamente diverso poichè sono soprattutto i tempi ed i contesti storici ad influenzare.L’ideologia in se per se in questo caso non centra .Anche ben note frange appartenenti alle sinistre sono state dedite ad agguati o spedizioni punitive, anche se è un comportamento avulso dalle ideologie comuniste.

  14. strano ha detto:

    1: appunto, sono i frequentatori, e lì era pieno di famiglie.

    2: forse non mi so spiegare. ti invito a prendere il passo dove dico che non ci riguarda, mai detto. ho detto per tre volte che non si può definire illegale un regime dittatoriale (quali leggi useresti?!). si può definire immorale.
    Gli islamici che fanno questo sono una minoranza delle minoranze.
    Non puoi dirmi che il fascismo è nato lontano dall’illegalità! i fasci di combattimento? le arringhe extra-parlamentari? la marcia su Roma?

    3: i ripeto la falce e il martello rappresentano il COMUNISMO non stalin e i cinesi.

  15. diurno ha detto:

    1 : Mi spiace ma non è vero. Mi capita spesso di andare a villa ada a vedere concerti e non ho mai visto genitori con carrozzine ma solo una grande quantità di canne e ragazzetti che vogliono giocare ai centri sociali.
    Se qui si negano le realtà dei fatti è inutile un confronto e parlare.

    2:il tuo discorso ha una logica un po dubbia, in quanto anche il nostro regime ha aspetti di illegalità (vedi tangentopoli, o i parlamentari stessi esponenti di questo governo dediti all’uso di coca).Anche questo è illegale, altro che il regime fascista.
    Non è minimamente vero che gli islamici che fanno questo sono la minoranza, l’ho visto con i miei occhi, ti do la mia parola.

    3: naziskin e/o facinorose fazioni di estrema destra (compresi isolati cani sciolti) usano la croce celtica come identificazione. Potrei dire la stessa cosa di loro riguardo cio che tu dici in merito a cinesi e stalin. Mi spiace solo che chi ha compiuto il raid nasconda il proprio atteggiamento attaccabrighe (causato da altri atteggiamenti di rabbia ,odio chiama odio, non riesco a capire di cosa ti stupisci) dietro simbologie appartenenti a valori sani, anche se capisco che la disciplina possa per alcuni risultare scomoda. E’ una lotta tra poveri. L’anticomunismo e l’antifascismo.

    Buona campagna anti-ideologie altrui.

  16. strano ha detto:

    1: qui non si nega nessuna realtà dei fatti. Non sono il solo a dirlo, c’è anche la questura; qui si nega la tua realtà, che, ti avviso, non deve essere per forza esatta. Puoi dire di non essere d’accordo, ma non puoi dire che la tua è l’unica e certa realtà.

    2:Dato che nel mondo gli islamici sono un miliardo e passa, tu asserisci di aver visto almeno 500 milioni di islamici applicare la sharia. Beh io mi baso su fatti; i paesi islamici che utilizzano la sharia sono la minoranza.
    Sul fatto dell’illegalità, non so più come spiegarmi.

    3:un movimento che nasce con raid notturni (fasci di combattimento), con marce per prendersi a tutti i costi il potere, con leggi che non esitano ad essere razziste per prevaricare gli altri, con persone che rifiutano il discorso parlamentare non ha niente di sano dietro.

    Dato che consideri chiuso il discorso, ti ringrazio per il dibattito e ti saluto…ciao
    ah, grazie, la mia campagna anti ideologie fasciste continua!

  17. diurno ha detto:

    1:I giornali e gli addetti ai lavori possono dire cio che vogliono…o la questura se preferisci. Io mi avvalgo di ciò che vedo, quando vedo.Non si tratta di essere daccordo o meno.

    2:idem come sopra per la 1.
    Il fascismo non era illegale poichè salito al potere democraticamente e con consensi.Oggi è (poco democraticamente) considerato illegale fare apologia, come sono illegali tante altre cose.Ma appare palese (come ho già affermato) quanto la libertà di pensiero esista solo per alcuni.

    3.Mi permetto di dirti che dimostri una visione chiusa delle cose, poichè tendi ad intravedere solo gli aspetti negativi del discorso in questione e di conseguenza delle cose, rifiutando di essere piu analitico nella generalità del discorso in questione, ma tutto sommato sei coerente nella tua estrema chiusura antifascista (chiusa, come tutti gli estremismi). Come saprai, sembra siano alla luce i diari segreti di Mussolini http://www.ilcapoluogo.it/content.php?article.1823
    chissà che non sia necessario rivedere alcune congetture, dimostrando maggiore elasticità mentale.

    Non ho mai detto di considerare chiuso il discorso.
    Un grazie a te per il dibattito, riguardo alla tua campagna…sono contento per te.

  18. strano ha detto:

    1:ok l’unica verità è quella che vedi tu.

    2:il fascismo non è salito democraticamente, non essendoci mai state elezioni. Mussolini andò a roma per prendersi il potere e il re al posto di mandare la polizia a fermarlo gli conferì il potere. I consensi li aveva e questo non lo metto in dubbio.

    3: questi diari non cambiano nulla, almeno per quello che sta scritto lì. Dice solo che aveva poca considerazione di uomini suoi e che non voleva la guerra…ok e allora? ho scritto qualcosa sulla guerra io? non mi sembra quindi non mi sembra nemmeno il caso di fare voli pindarici.

  19. diurno ha detto:

    1: E’ vero.

    2: Infatti, non c’è traccia di illegalità, ne di violenza ne di terrore.Semmai l’apologia. Tanto per partire dagli antipodi ed evitare voli pindarici…Hai dichiarato inizialmete :”il fascismo è fuorilegge, ricordalo”. L’essenziale è che tu sia pronto a condannare non solo l’apologia al fascismo, bensi tutto cio che è illegale. Magari con un blog sulla prostituzione, sulla pedofilia o sull’uso e la vendita di ashis, decisamente gravi, oltre che fuorilegge.

    3:Nessuno di noi 2 ha letto i Diari di Mussolini, nè ho affermato di conoscere con certezza assoluta cio’ che vi è scritto, quindi non puoi dire “c’è scritto solo che…”.Stavo riflettendo e invitandoti a riflettere che è possibile venga alla luce qualcosa che possa rivedere alcune idee essendo piu elastici , per cui nessun volo pindarico, sarebbe magari opportuno essere meno estremi.

  20. strano ha detto:

    1:questo è fascismo mentale

    2:solo la marcia su roma non è stata violenta, i raid che l’hanno preceduta e che l’hanno accompagnata si. Il fascismo è nato e morto come movimento violento e prevaricatore. Questa è storia.
    Ti risulta che io sia a favore di quelle schifezze che hai citato?

    3:riporta bene quello che scrivo. Io ho scritto che “per quello che sta scritto lì”,cioè nella pagina da te indicatami, “non cambia nulla” quindi non vedo cosa posso farci io di cose che PER ORA stanno in aria.

  21. diurno ha detto:

    1:Guarda,io non mi ritrovo negli estremismi in generale. Sei tu che mi hai dato ragione.

    2:Non illegale. Anche i raid di alcune fazioni di estrema sinistra sono altamente spregevoli e violente.Le dittature (e non le ideologie) sono sempre violente prevaricatrici, come quella comunista, anche se non era di marx & co. Era celata dietro la bandiera comunista.Percui, in questo caso ciò che professa l’ideologia non ha alcun rilievo, sono i fatti che contano.
    A proposito, lo farai quel blog sugli argomenti che ti ho proposto?

    3: Nulla sta in aria, poichè ti ho solo invitato a delle considerazioni…nessuno ti ha chiesto di farci nulla. Ti ho solo invitato ad avere riflessioni e maggiore elasticità.

  22. strano ha detto:

    1: c’era molta ironia nel mio “ok l’unica verità è quella che vedi tu.”…..

    2: il fascismo è nato come movimento violento e prevaricatore. il comunismo è nato come ideologia soprattutto economica. questi sono i fatti. questa è la storia.
    Di certo non farò altri blog, semmai ne parlerò in questo. Comunque se avessi letto anche gli altri post, noteresti che questo non è un blog puramente politico, ma parlo anche di cazzate.

    3:Ok…allora bastava che me lo dicevi e non mettevi in messo i diari di mussolini.

  23. diurno ha detto:

    1: se vogliamo ironizzare andiamo al cabaret.

    2: La storia è che in nome del comunismo come in nome di altre dittature ci sono stati brutali stermini.
    Sarebbe di rigore a questo punto citare anche le altre problematiche in questione al posto di parlare di “cazzate”, dato che la tua ossessione antifascista tende ad identificare l’apologia a questo movimento la piu grave tra le illegalità (il che è tutto dire).

    3: va bene, non metto in mezzo i diari di Mussolini e farò da solo le mie riflessioni (non è ironia).

  24. strano ha detto:

    1: l’ironia è una grande “arma” della dialettica, quindi non vedo perchè non posso utilizzarla. Comunque non è di certo il luogo per parlare di come si deve parlare (scus il gioco di parole)

    2:hai detto bene…in nome del comunismo, non è il comunismo a professare violenza e prevaricazione, quindi siamo d’accordo.

    3:ok

  25. diurno ha detto:

    Sai che hai ragione? ho cambiato idea, daltronde “solo gli stupidi non cambiano idea”. In alcuni casi è meglio utilizzare l’ironia.

    1: ok l’unica verità è quella che vedi tu.

    2: ok l’unica verità è quella che vedi tu.

    3: ok l’unica verità è quella che vedi tu.

  26. strano ha detto:

    ok, ciao.
    buona serata!

  27. diurno ha detto:

    grazie, anche a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: